Isola di Caprera

Isola di Caprera - La Maddalena

Caprera è la seconda isola più grande dell’arcipelago, nonché area completamente protetta. Facilmente raggiungibile dall’isola della Maddalena, percorrendo un ponte di 600 metri, Caprera nasconde perle naturalistiche dal fascino intramontabile, come cala Coticcio, cala Andreani e la splendida spiaggia del Relitto.
Cala Coticcio é senza dubbio una delle più belle calette del parco nazionale maddalenino. La sua sabbia sottile e candida, quasi abbagliante, e le tonalità del mare cristallino, incorniciate da scogli di roccia rosata, ne giustificano la fama  di ‘Tahiti’ sarda.
La ‘Tahiti sarda’ non è certo l’unica perla costiera di Caprera: non lontano a sud-est cala Portese, altro vanto dell’isola, e la splendida spiaggia del Relitto, caratterizzata da sabbia bianca e sottile e lo scheletro di una nave antica sulla riva. A occidente da non perdere le acque azzurre di Cala Napoletana, la natura selvaggia di Cala Garibaldi e la distesa di sabbia chiara di Cala Serena. Dopo un tuffo in paradiso, a Caprera è immancabile una visita alla residenza dell’Eroe dei due mondi che trascorse qui gli ultimi 26 anni della sua vita.

Share